info@topwild.it

Accesso

Iscriviti

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato del pagamento, tracciare la conferma e puoi anche valutare il tour dopo aver terminato il tour.
Username*
Password*
conferma password*
Nome*
Cognome*
Email*
Tel*
Nazione*
* La creazione di un account significa che stai bene con i nostri Termini di servizio e Informativa sulla privacy .

sei già un membro?

Accesso

TOP CUBA

0
PRENOTA PRIMA
a partire da€649
PRENOTA PRIMA
a partire da€649
Modulo prenotazione
Richiesta
Nome e Cognome*
Indirizzo e-mail*
La tua richiesta*
10 Dicembre 2019
Disponibile: 15 posti
* Si prega di selezionare tutti i campi richiesti per procedere al passaggio successivo.

Procedere Prenotazione

Aggiungi ai preferiti

L'aggiunta di articoli alla lista dei desideri richiede un account

288

Perché prenotare con noi?

  • Miglior prezzo garantito
  • Assistenza in loco
  • Tour e attività scelti per voi
  • Assicurazione medico bagaglio compresa nel prezzo

Hai domande?

Non esitate a chiamarci. Siamo un team di esperti e siamo felici di parlare con te.

+393392759039
(info e prenotazioni)

booking@topwild.it

Contatta Viviana
WhatsApp Chat
Invia con WhatsApp
Contatta Domenico
WhatsApp Chat
Invia con WhatsApp


Hai domande?

Non esitate a chiamarci. Siamo un team di esperti e siamo felici di parlare con te.

+393392759039
(info e prenotazioni)

booking@topwild.it

Contatta Viviana: +393392759039
Contatta Domenico: +393473346711

13 giorni - 12 notti
Periodo: dal 10 al 22 Marzo 2020
Età minima: 25; età max: 38
Max persone: 20
0%
Mare
0%
Nightlife
0%
Città
0%
Natura
0%
Monumenti
0%
Impegnatività
Riassunto del viaggio
I posti migliori di Cuba in un tour tra la l’accoglienza delle case particulares e di comfort degli hotels. In questo viaggio molto itinerante scopriremo i luoghi più belli ed esclusivi di Cuba, con un occhio di riguardo verso le spiagge. Per questa volta non ci saranno ostelli e vivremo appieno il fascino di Cuba con la mentalità di un backpaker che fa uno strappo alla regola!

N.B.:

* L’itinerario potrebbe subire variazioni in casi eccezionali.

**Tutte le attività extra proposte nel programma sono facoltative ed a libera scelta dei partecipanti.

*** Gli alloggi consisteranno sia in hotel economici, che in case particulares dove saremo ospiti in abitazioni di persone del posto e dovremmo avere un comportamento consono. A meno che non abbiate prenotato con la formula “no sharing room” (prenotabile anche via mail all’indirizzo info@topwild.it), gli alloggi potranno essere in condivisione anche con persone di sesso diverso, pertanto è richiesto un forte spirito di adattamento.

**** Questo viaggio è rivolto esclusivamente a partecipanti di età compresa tra i 25 ed i 38 anni.

Mezzi pubblici

autobus della linea turistica Viazul e taxi collettivi

Itinerario

Giorno 1Si comincia!

alle ore 17:30 ora locale, il nostro tour leader vi aspetta nel cuore dell’Havana, davanti alla reception della casa particular che ci ospiterà, per conoscerci e per iniziare l’aperitivo di benvenuto con una rinfrescata sul programma. A seguire ci sarà la cena di benvenuto che si svolgerà in un ristorante tipico cubano. Nel dopocena non può mancare un’uscita notturna per le vie del Malecòn, dove potremo passeggiare e dirigerci in uno dei tanti locali, gustando il ritmo di Cuba reso più intenso dall’effetto di primi mojitos e cocktails vari.

Giorno 2La Havana e Playa Giròn

Ci alziamo di buon’ora la mattina, facciamo colazione e siamo pronti per l’interessante giro esplorativo nel fascino decadente de La Havana Vieja, osservando dall’esterno il famoso Capitolio, il Museo della Rivoluzione e la nostra escursione termina nella famosissima Bodeguita del Medio, il locale più famoso di Cuba. Dopo un pranzo rapido, riprendiamo gli zaini e diamo un “arrivederci” a La Havana ed ai proprietari della casa particular, perché entriamo in un mezzo pubblico che ci porta a sud, a circa 200km di distanza dalla capitale e precisamente a Playa Giron. Una volta fatto il check-in nella nuova casa, facciamo un giro esplorativo della cittadina che nasconde una storia importante, in quanto la limitrofa Baia dei Porci fu una zona caldissima della guerra fredda. Gustiamo una cena tipica a base di pesce e passiamo la serata in relax con un dopo cena d’atmosfera in riva al mare.

Giorno 3Mare ed atmosfera

Ci svegliamo presto perché ci aspetterà una giornata di mare! Scegliamo una tra Caleta Buena (qualche km a sud rispetto a dove siamo noi) e la Cueva de Los Peces (a nord), che sono luoghi di nicchia con presenti Cenotes ed acquari naturali, dove oltre a sole, mare e snorkeling si può provare anche un’immersione. Terminata la giornata di mare riprendiamo gli zaini e tramite un mezzo pubblico si giunge in serata alla famosissima Trinidad, patrimonio mondiale dell’UNESCO. Dopo il check-in presso la nuova casa particular abbiamo la possibilità di cenare con calma ed addentrarci all’interno della storica ed animatissima Piazza Mayor, dove sicuramente conosciamo moltissimi viaggiatori italiani ed internazionali.

Giorno 4il fascino di Trinidad e Playa Ancon

Ci alziamo presto perché dopo colazione ci aspetta una giornata di mare. A 11km a sud di Trinidad, c’è Playa Ancon, una delle spiagge più famose del sud di Cuba. La spiaggia è attrezzata e dunque piena di chioschi e ristorantini, e tra un buon cocktail sulla spiaggia ed un pranzo in riva al mare, possiamo fare ottime passeggiate sulla sabbia finissima, bagni ed un’uscita snorkeling con il nostro tour leader. Rientriamo alla casa particular nel tardo pomeriggio e dopo un po’ di relax, è tempo di gustarci l’aragosta caribica e a seguire trascorriamo la serata a La Casa della Musica, sulla Plaza Mayor dove la musica dal vivo e la salsa cubana la fanno da padroni. Ballare e divertirsi insieme ai turisti backpaker e agli abitanti locali è la cosa più naturale del mondo (per chi volesse ballare salsa cubana o volesse imparare qualche passo, il tour leader è a disposizione).

Giorno 5Toda vida!

C’è poco tempo per dormire perché dopo un’abbondante colazione trascorriamo la giornata immersi nella natura e precisamente si va in escursione a Topes de Collantes, un rigoglioso parco naturale posto a circa 800 metri sopra il livello del mare, con sentieri, cascate, piscine naturali, viste panoramiche e dimora di numerose specie locali di flora e fauna. Durante l’escursione è immancabile un bagno nel fiume e nelle cascate che sovrastano la zona e per i più avventurosi ci si può tuffare in tutta sicurezza. Rientriamo nel tardo pomeriggio, giusto il tempo di rilassarci un po’ perché nel dopo cena ci scateniamo nella famosa discoteca La Cueva, tappa quasi obbligata per chi visita Trinidad, in quanto la location scavata nella roccia e l’atmosfera molto caliente rendono il luogo unico nel suo genere.

Giorno 6Si viaggia a nord

Sveglia e colazione di buon’ora perché non abbiamo tempo da perdere e dobbiamo sfruttare l’opportunità di stare in una zona di Cuba talmente esclusiva che – ahimè purtroppo – le persone locali non possono accedervi. Check-out, zaini in spalla e viviamo una mattinata da sogno a Playa Los Flamencos, tranquilla, paradisiaca e di rara bellezza; l’ideale per un meritato relax e per praticare snorkeling lungo la barriera corallina circostante. Dopo pranzo entriamo in un bus e ci dirigiamo nel limitrofo Cayo Guillermo (distante circa 30km ad ovest), dove facciamo un rapido check-in nel nuovo hotel e poi via diretti in quella che è da molti considerata come la spiaggia più bella di Cuba, Playa Pilar (lo disse anche Hemingway). La spiaggia è semplicemente di una bellezza imparagonabile alle altre e ce la viviamo nuotando tra le stelle marine in un’acqua incredibilmente trasparente. Se non basta, possiamo fare un’escursione in barca (per i più sportivi anche a nuoto) in un’isoletta posta di fronte di nome Cayo Media Luna, abitata solo da conigli, galli e paguri e al rientro in hotel, l’ideale è una cenetta a bordo piscina per poi rilassarci lungo mare in perfetta sintonia con la natura.

Giorno 7 Il top di Cuba Giorno

Sveglia, colazione di buon’ora e check-out rapido perché Playa Pilar ci aspetta ancora e dobbiamo darle un ultimo saluto e passarci un’altro paio d’ore prima di abbandonarla. Lasciamo questi colori meravigliosi con un pizzico di malinconia e prendiamo un mezzo pubblico o un taxi collettivo che ci riporta a Moròn e da lì in treno e cambiamo totalmente itinerario, nell’entroterra direzione Santa Clara, città che ricopre un ruolo fondamentale per la storia della rivoluzione cubana grazie alle vittorie di Che Guevara e Camillo Cienfuegos. Arriviamo a destinazione nel tardo pomeriggio, giusto il tempo di fare il nuovo check-in e una rapida perlustrazione nell’animatissima movida cittadina.

Giorno 8Nella cultura di Santa Clara

sveglia, colazione di buon’ora e check-out rapido perché Playa Pilar ci aspetta ancora e dobbiamo darle un ultimo saluto e passarci un’altra mezza giornata prima di abbandonarla. Lasceremo questi colori meravigliosi con un pizzico di malinconia e prenderemo un mezzo pubblico o un taxi collettivo che ci riporterà a Moròn e da lì prenderemo un treno e cambieremo totalmente itinerario, nell’entroterra direzione Santa Clara, città che ricopre un ruolo fondamentale per la storia della rivoluzione cubana grazie alle vittorie di Che Guevara e Camillo Cienfuegos. Arriveremo nel tardo pomeriggio, giusto il tempo di fare il nuovo check-in e una rapida perlustrazione nell’animatissima movida cittadina.

Giorno 9Altre spiagge paradisiache

Ogni momento è prezioso! Ci alziamo presto, rapida colazione, ci liberiamo di qualche oggetto ingombrante nella casa particular e il bus ci riporta a nord, nel paesino di Remedios, distante circa 40km da Santa Clara. Da lì vai col nuovo check-in, posiamo gli zaini e prendiamo un taxi che ci conduce a Cayo Santa Maria. Il percorso per arrivare in loco è semplicemente incantevole in quanto attraversiamo un lungo ponte in mezzo al mare caraibico. Giungiamo alla spiaggia nota per la sua sabbia talmente fina da sembrare talco, nuotiamo e camminiamo kilometri nella spiaggia incontaminata, in una zona esclusiva ed ancora poco sviluppata, divertendoci ad azzardare paragoni con Playa Los Flamencos e Playa Pilar. In tarda serata si rimonta in taxi per riportarci a Remedios per una serata di assoluto e meritato relax facendoci una chiacchierata in spagnolo con i proprietari della casa particular, che hanno sicuramente molto da raccontarci della storia passata e presente di Cuba (per chi non parla spagnolo, il tour leader farà da traduttore).

Giorno 10La storia de la Revolucion

Possiamo finalmente alzarci e fare colazione con calma, riprendiamo gli zaini e il bus che ci riporta a Santa Clara, dove la visitiamo in maniera più approfondita, non prima di essere tornati alla casa particular per liberarci dei backpack. Imperdibili il Mausoleo di Che Guevara e la sua enorme statua, il Parque Leoncino Vidal, la cattedrale ed il monumento al Treno Blindato e nel tempo restante andiamo ad una limitrofa e non turistica fabbrica di tabacco per farci spiegare le tecniche di produzione e lavorazione dei famosi sigari cubani. Ritorniamo alla casa particular verso sera e chi ha ancora energia può passare un sabato notte a base di musica, drink, ritmo e reggaeton nell’animatissimo centro cittadino, che è sempre affollato di viaggiatori come noi e giovani cubani.

Giorno 11La Cuba commerciale

Le emozioni continuano perché in questo tour visitiamo il meglio di Cuba sotto tutti i suoi punti di vista. Salutiamo Santa Clara e zaini in spalla prendiamo un bus che ci porta a Varadero, che è considerata in assoluto la zona di mare più famosa e turistica dell’isola. Per la prima volta entriamo in un ambiente completamente commerciale ed atipico per viaggiatori avventurosi come noi. Questa è un’occasione piacevole per scoprire per un giorno la Cuba globalizzata e passiamo così un’ultima giornata relax nel mare di Varadero, che non è paragonabile a quelli prima visitati, ma conserva un colore azzurro intenso che ha il suo perché. Si soggiorna in un motel e nel dopocena ci scateniamo nella nightlife di Varadero ché molto potente. Merita ascoltare musica dal vivo e prendersi un drink al Mambo Club ed a seguire, se sei resistente puoi proseguire la festa in uno tra La Comparsita, La Bamba o La Calle62 per una notte di puro divertimento!

Giorno 12un'altra visita a La Havana

Ci alziamo in un orario consono e dopo colazione prendiamo il bus che ci porta di nuovo a La Havana, dove torniamo alla casa particular che ci ha accolto e ci liberiamo del peso dello zaino. Ci rimettiamo subito in marcia perché ci aspetta una visita più approfondita della città. Imperdibile la tappa all’imponente Plaza de La Revolucion, dove padroneggia la statua di Josè Martì e le gigantografie in metallo di Che Guevara e Camilo Cienfuegos. Giungiamo sotto la statua, vicino al punto in cui Fidel Castro faceva i comizi, per ammirare un fantastico panorama da posizione invidiabile, entrando nell’atmosfera della vera storia di Cuba. Rientrando approfondiamo una visita a La Havana Vieja per fare qualche acquisto ed a seguire c’è la cena di arrivederci dove avviene l’estrazione della lotteria di fine viaggio. Sfruttiamo le ultime energie per una nottata al 1830, un locale tipico dove si balla salsa e si ascolta la vera musica di Cuba; è una nottata indimenticabile!

Giorno 13Arrivederci!

il tour leader è presente alla reception della struttura per salutarvi, darvi assistenza nel caso in cui ne abbiate bisogno ed augurarvi buon viaggio! Alla prossima con TopWild!

La quota include

Pernottamento per 12 notti in case particulares ed hotels in camere condivise (alcune strutture hanno la prima colazione inclusa); 1 Cena a base di aragosta; Escursione a Topes de Collantes; Assistenza del tour leader per tutta la durata del tour; Assicurazione di viaggio; Aperitivo di benvenuto; Cena di benvenuto; Cena di arrivederci; Gadget TopWild; Buoni-vacanza e altri premi per i vincitori della lotteria finale.

La quota non include

Volo dall’Italia; Visto d’Ingresso nel Paese; Supplemento stanza singola (acquistabile esclusivamente nella modalità “no sharing room”); Acquisto di biglietti per tutti i mezzi di trasporto pubblici e privati che prenderemo; Eventuali noleggi di biciclette; Ingressi a parchi e musei; Escursioni non previste ne “la quota include”; Eventuali servizi di guide locali; Ingressi e consumazioni in discoteche;  Pasti non indicati ne “la quota include”; Mance e tutto ciò che non è indicato ne “la quota include”.

Mappa

Foto
Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza. Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli privacy settings.
AccettaPrivacy Settings